Tra falli e vibratori nasce Love Joule, il primo “masturbation bar”

Il Giappone da sempre rappresenta un serbatoio infinito di notizie curiose e bizzarre. Ed è proprio proprio in Giappone, a Tokyo, nel quartiere glamour di Shibuya, che lo scorso luglio ha aperto i battenti il primo bar dedicato alla masturbazione femminile. Si chiama Love Joule ed è riservato a una clientela femminile (gli uomini possono infatti entrare solo se accompagnati da una lei!). Alle pareti, accanto a bottiglie di superalcolici, un’autentica messe di vibratori e falli di ogni materiale e dimensione.

La differenza tra un bar normale e il Love Joule è che, più che per bere un aperitivo con le amiche, le donne si affollano nel locale per dedicare del tempo a sé stesse in comode salette separate o nel locale comune, in passionale condivisione.

Chi sta pensando che i giapponesi vivano l’argomento senza tabù si sbaglia. La mission del locale, si legge sul sito, è quella di sfatare il tabù della masturbazione femminile, offrendo alle donne uno spazio dove discuterne apertamente e liberamente.

Ecco qui l’esilarante video:

YB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...