Sesso con scheletri: donna svedese arrestata

E’ uso comune dire “hai uno scheletro nell’armadio”. La protagonista di questa storia gli scheletri li nascondeva davvero, ma nel letto!
Si tratta di una donna svedese di 37 anni che conservava nella sua abitazione di Gothenburg sei teschi, una colonna vertebrale e un centinaio di ossa che utilizzava per “varie attività sessuali”. Le prove delle pratiche sessuali sono state ritrovate in due cd dal titolo “La mia necrofilia” e “La mia prima volta”. In una zona segreta della sua abitazione è stata inoltre ritrovata una collezione di foto di un obitorio, un trapano e un sacco per i cadaveri. Ora resta da scoprire come la donna sia riuscita ad ottenere quelle ossa e come abbia potuto accedere all’obitorio.
La donna è stata arrestata e accusata presso il Tribunale distrettuale di Göteborg per il reato di violazione della pace dei mortima rigetta ogni accusa. E’ inoltre stata sottoposta ad un esame psichiatrico ed è risultata essere sana di mente.
Le dichiarazioni della donna?
“La morale mi mette dei limiti ma sono pronta a pagarne le conseguenze, nel caso dovesse succedermi qualcosa, perché ne vale la pena”
e, riferendosi ad uno scheletro che aveva ricostruito sul pavimento:
“Voglio un uomo come lui, che sia vivo o morto, perché mi permette di trovare l’appagamento sessuale”.
YB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...