Anche le donne guardano i film porno?!

Chi ha detto che i film porno sono una prerogativa maschile e che le donne non provano interesse nei confronti dei prodotti hard? Una recente ricerca smentisce questa credenza.

https://i1.wp.com/www.menshealth.it/var/menshealth/storage/images/media/immagini/sesso/da-sapere-da-provare/la-settimana-del-sesso-8-volte-in-7-giorni/01-settimana-sesso-lunedi/89403-1-ita-IT/01-settimana-sesso-lunedi_image_gallery.jpg

A dir la verità si tratta perlopiù di un tabù italiano, dettato prevalenemene dai pregiudizi morali e dal retaggio cattolico.

In occasione del lancio di Dorcelle.com, il sito porno dedicato al pubblico femminile a cura del produttore di film hard Marc Dorcel, la società ha pubblicato i risultati dell’indagine “I francesi, le donne e i film hard” realizzata dall’IFOP (l’Istituto francese dell’opinione pubblica). L’IFOP ha intervistato 579 donne nel mese di settembre e ha dimostrato che l’82% delle donne ha guardato almeno una volta un film a luci rosse (contro il 99% degli uomini). Sebbene le donne s’accompagnino spesso a un partner nella visione dei film hard (il 62%), metà delle intervistate ha dichiarato di averne visionati in completa solitudine.

Ma cosa piace alle donne? Importantissimi per il genere femminile sono l’aspetto naturale del fisico e la bellezza degli attori e delle attrici, il realismo delle situazioni e delle scene di sesso nonché la raffinatezza della lingerie.

La ricerca testimonia come il fenomeno abbia registrato un aumento esponenziale. Nel 1992 solo il 23% delle donne affermava di aver visto un film porno. La quota sale al 73% nel 2006 fino a raggiungere quota 82% nel 2012.

Allo sdoganamento del genere ha di sicuro contribuito Internet, che ha reso il porno più accessibile, senza alcun rischio per la sicurezza informatica e in totale garanzia della privacy, eliminando così il fattore vergogna. Indubbiamente l’evoluzione sociale e la maggiore emancipazione della donna hanno giocato un ruolo importante.

François Kraus, dell’istuto IFOP, ha così commentato la ricerca:

“Guardare un film hard è diventato qualcosa di accettato da parte delle donne, in parte grazie all’avvento di Internet, dei video-on-demand che facilitano l’accesso, la dematerializzazione dell’acquisto e la gratuitità dei contenuti”.

La pornografia non è più materiale per pervertiti e uomini senza fede, ma un modo come un altro per coltivare la passione per il sesso e rivitalizzare il proprio rapporto di coppia.

Qui la ricerca completa a cura dell’IFOP.

YB

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...