Stretto da morire… di cancro!

Indossare reggiseni push-up fa male?

PUSH UPSecondo il team di ricerca statunitense capitanato dai coniugi Singer, il cancro al seno potrebbe essere provocato da un’eccessiva pressione del reggiseno sui dotti linfatici che impedirebbero il drenaggio provocando la degenerazione delle cellule.

Soma Singer nel 1991 scoprì un nodulo sotto al seno e suo marito Syd iniziò a documentarsi a proposito per capirne le cause. Il marito ricordò di aver notato dei segni sul corpo della moglie, lasciati dalla pressione del reggiseno e da lì partirono i suoi sospetti.

CANCRO AL SENOSoma e Syd rimasero colpiti dalla bassa incidenza di cancro al seno nelle nazioni più povere, pur inondate dai pesticidi scaricati dagli altri Paesi, le cui tossine sono considerate dalla medicina mondiale tra le principali responsabili del tumore. Marito e moglie notarono però che nessuna delle contadine del posto indossava reggiseni push–up.

In seguito a questi risultati Syd ha avanzato la propria tesi:

“Essendo i dotti linfatici molto sottili, essi sono estremamente sensibili alla pressione e si possono comprimere con facilità. La pressione del reggiseno dopo quindici o vent’anni potrebbe ostacolare il drenaggio linfatico trasportano poco ossigeno e meno nutrienti alle cellule, senza spazzare via di conseguenza i prodotti di rifiuto, favorendo la comparsa del cancro

Ma i dati più sorprendenti riguardano coloro che indossano il reggiseno anche per dormire. Secondo i Singer una donna su sette sviluppa il cancro al seno, contro una su 168 per quanto riguarda coloro che ne fanno a meno.

Convinti dei propri risultati i coniugi Singer hanno inviato tutta la documentazione ai capi delle più prestigiose organizzazioni e istituti anti-cancro americani. Ma non è arrivata nessuna risposta. Il giro d’affari dei reggiseno è infatti enorme e la fuga di una notizia del genere, con relative prove, potrebbe segnare il tracollo di numerose aziende del settore.

Per quando riguarda Soma Singer, la donna ha iniziato ad indossare vestiti che non le enfatizzassero i seni ed a massaggiarli regolarmente assumendo degli integratori vitaminici e facendo attività fisica. Dopo due mesi il suo nodulo è scomparso.

NO PUSH UP

I coniugi, convinti di quanto sostengono, consigliano quindi:

“Reggiseno push-up e quelli da sport sono da evitarsi. Scegliete reggiseno di cotone, non stretti. Assicuratevi di poter passare con due dita sotto le spalline e ai fianchi delle coppe. Quanto più sono alte le coppe, tanto più severa la compressione dei maggiori linfonodi. Non indossate assolutamente mai questo disastroso dispositivo per dormire. A casa toglietevelo. Massaggiate i vostri seni ogni volta che vi togliete il reggiseno”

Il dottor Ted Gansler, dalle pagine del New York Times, smentisce questa teoria affermando che:

“Non c’è una credibile verità scientifica. Il meccanismo secondo cui il reggiseno impedisce l’eliminazione delle tossine bloccando i dotti linfatici, non corrisponde ai concetti scientifici riguardanti lo sviluppo del cancro”

YB 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...