“Furto” di peli pubici: la commessa si licenzia

E’ successo in Gran Bretagna, dove una commessa 54enne si è licenziata dopo aver subito un’insolita aggressione: “furto” di peli pubici.

1

La donna si era coricata in una stanza destinata al personale durante la sua pausa pranzo e al suo risveglio si è accorta che le erano stati rasati i peli pubici.

La donna è rimasta fortemente traumatizzata dall’accaduto e ha immediatamente denunciato il fatto alla polizia, che tuttavia non ha ancora trovato indizi su come possa essere avvenuta la depilazione senza che la donna se ne accorgesse e tantomeno su chi possa essere l’aggressore. Nell’edificio erano infatti presenti solo lei, il proprietario e la famiglia di quest’ultimo  – la moglie e i due figli di 2 e 5 anni – ma la donna esclude che chiunque di loro possa essere l’autore del gesto.

YB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...