Alessandra Amoroso: il nuovo album sarà prodotto da Tiziano Ferro

Il nuovo attesissimo album di Alessandra Amoroso è previsto per settembre 2013 e vedrà la speciale collaborazione di Tiziano Ferro, che ne firmerà la produzione artistica.

1La cantante salentina rappresenta una delle più grandi rivelazioni dei talent show. Ha vinto per ben due volte Amici di Maria de Filippi, quattro Wind Music Awards e 11 dischi di platino. La FIMI certifica le sue vendite complessive per più di 780.000 copie.

La notizia del sodalizio artistico ha riscosso molto successo in rete.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In una nota, Ferro dichiara:

“Lavorare in studio con Alessandra si sta rivelando un’esperienza estremamente intensa e stimolante. Sto imparando a conoscere una ragazza che cresce di giorno in giorno come cantante e come donna. Per me, abituato a produrre album di esordienti, vuol dire mettersi in gioco e a confronto per la prima volta con il progetto di un’artista già molto popolare e tanto amata. Questo album sarà testimone di un bellissimo percorso. Bellissimo per lei e per me”

Questo slideshow richiede JavaScript.

E Alessandra aggiunge:

“Solo una parola: stupendo. Collaborando con Tiziano Ferro ho scoperto nuove sfumature del mio carattere e della mia voce, sfumature che non conoscevo. Ho cercato di impegnarmi al massimo anche in questo lavoro, dando tutta me stessa: lacrime, gioia, tormenti della mia vita che sono riuscita a sfogare attraverso la musica. Spero che questo arrivi al mio pubblico perché al loro parola per me è fondamentale! Tiziano è una persona importante che ringrazierò all’infinito!”

YB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...